Angelica Pastorella

Angelica Pastorella
3 ARTICOLI 0 Commenti
Dopo anni di studio in Cina e all’Università Ca’ Foscari di Venezia, Angelica si laurea in Lingue e Letterature Orientali, specializzandosi in lingua e cultura cinese. Appassionata di antropologia, oltre a scrivere articoli sulla Cina per quotidiani nazionali e siti online, programma viaggi e accompagna gruppi in percorsi e spedizioni non prettamente turistici, ma cornici e contenitori di veri incontri con etnie e culture differenti.
Il trapasso del mattatoio 1933 sembra riunire in sé la vitalità di Xintiandi e l’atmosfera artistica di Tianzifang, due quartieri di tendenza di Shanghai. Nei pressi del palazzo in stile europeo nella concessione internazionale, dove il primo luglio 1921 nasceva il partito comunista cinese, oggi sorge un quartiere pedonale...
La metropoli della costa, la Perla d’Oriente attraversata dal fiume Huangpu, è la porta della Cina spalancata sul mondo. Appena atterrati all’Aeroporto Internazionale di Pudong si prende nuovamente il volo a bordo del Maglev, il treno a levitazione magnetica che percorre una trentina di chilometri alla velocità di 400km/h....
È in mezzo alle sabbie e alle dune, ai piedi delle propaggini più orientali del massiccio del Kunlun, che sorge quella che all’epoca della via della seta era l’ultima città cinese, sede dal 117 a.C. del comando militare di tutti gli eserciti Han in Occidente: Dunhuang. Qui giunti, si...